REGOLAMENTO TORNEO DI PALLAVOLO (ADULTI)


LUOGO DI SVOLGIMENTO: CENTRO SPORTIVO

Il torneo di PALLAVOLO per ADULTI prevede un'unica categoria legata all’anno di nascita:

  • Anni 2001 in avanti (ASSI)

REGOLAMENTO

  • Le squadre saranno composte da 6 giocatori per contrada di cui almeno 2 donne.

  • Il torneo si svilupperà in 3 partite seguendo lo schema di un girone all'italiana (definito da un sorteggio prima dell'inizio del torneo). mediante sorteggio prima dell'inizio diretto dei primi due rioni contendenti, successivo scontro fra il perdente della prima gara ed il rione escluso e partita conclusiva fra il vincente della prima gara ed il rione escluso.

  • Ogni partita si svolgerà al meglio di un UNICO set. Il set è vinto dalla squadra che per prima consegue 15 punti con uno scarto di almeno due punti; in caso di punteggio di 14 punti pari il gioco continua “ai vantaggi” fino a che una delle due squadre consegua lo scarto di due punti (es. 16-14, 17-15, ecc.).

  • Vincerà il torneo la contrada che si aggiudicherà le due gare disputate, in caso di parità di vittorie saranno prese in considerazione nell’ordine:

  1. la miglior differenza fra i punteggi ottenuti nei singoli set durante il torneo;

  2. il risultato dello scontro diretto;

  3. eventuale sorteggio.

  • il comportamento dei partecipanti deve essere basato sulla massima lealtà e sportività.

  • il giudizio e le valutazioni espresse dall’arbitro sono insindacabili e pertanto devono essere accettati con spirito sportivo da tutti i componenti delle contrade.

  • In caso di contravvenzione alle regole del gioco e/o a quelle del regolamento generale, avvenuta anche involontariamente e/o per errore, e laddove segnalata da una contrada con regolare ricorso e poi riscontrata, la squadra in difetto sarà squalificata dal torneo determinandosi quindi l’assegnazione di 0 punti nella classifica generale. In questo caso la classifica del torneo e quindi la determinazione del rione vincitore e del secondo classificato sarà assegnata dal risultato dello scontro diretto fra le due squadre non interessate dal provvedimento.

  • Ai fini della classifica generale saranno assegnati 30 punti alla contrada prima classificata, 20 alla seconda e 10 alla terza.

Regole di gioco

    • Lo scopo del gioco è quello di inviare la palla sopra la rete affinché cada a terra nel campo opposto e di evitare che ciò avvenga sul proprio campo.

    • La squadra ha a disposizione tre tocchi per rinviare la palla (in aggiunta al tocco di muro). La palla è messa in gioco con un servizio: inviata con un colpo dal battitore sopra la rete verso gli avversari. L’azione continua fino a che la palla tocca il campo, è inviata “fuori” dallo stesso o una squadra non la rinvia correttamente.

    • La squadra che vince un’azione di gioco conquista un punto; quando la squadra in ricezione vince un’azione, conquista un punto ed il diritto a servire ed i suoi giocatori ruotano di una posizione in senso orario.


Ċ
Vividolzago,
13 set 2016, 12:08